Star Wars: L'ascesa di Skywalker
Acquista il biglietto!

Star Wars:
L’ascesa di Skywalker – 9 cose che devi sapere

Difficile resistere a certi conti alla rovescia. In questo momento potreste essere sdraiati su un lettino al sole, mentre vi abbronzate e sorseggiate una Piña Colada – ma ci sono buone probabilità che la vostra mente stia già aspettando l’uscita natalizia dell’episodio IX di Star Wars- L’ascesa di Skywalker. Per prepararvi al meglio al grande finale della saga di Skywalker, andiamo a riassumere i 9 fatti principali che ogni Jedi dovrebbe conoscere.

1. Quando uscirà nelle sale?

Questa è una domanda facile. Non avete bisogno dei poteri di Maestro Yoda per prevedere che Star Wars: L’ascesa di Skywalker arriverà nei cinema italiani il 18 dicembre. Capirete che il momento è arrivato quando una massa di fan vestiti da guardie gamorreane farà la fila davanti al cinema. Ma perché accamparsi fuori se potete acquistare i vostri biglietti in anticipo?

Daisy Ridley torna nei panni di Rey, l’apprendista Jedi, in Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker.

2. Chi è il regista?

J.J. Abrams è nuovamente alla regia, un’ottima notizia dunque per chiunque abbia esultato al ritorno del franchise con Star Wars: Il Risveglio della Forza nel 2015. Secondo alcune interviste, il regista lascerà da parte lo stile “nostalgia anni ‘80” e stravolgerà il protocollo di Star Wars. “Nell’episodio VII, ho fatto ciò che pensavo Star Wars dovesse essere, al meglio delle mie possibilità” ha detto il regista. “In Star Wars: L’ascesa di Skywalker ho voluto essere un po’ più ribelle. Come, diciamo, chissenefrega, farò la cosa che mi sembra giusto fare.”

3. Dov’è stato filmato?

I Pinewood Studios, teatri inglesi di posa fedeli alla saga, hanno messo a disposizione i set per la fotografia principale. E se riconoscete gli aridi paesaggi desertici di Wadi Rum, Giordania, è perché sono anche stati il set dei film Lawrence d’Arabia, Sopravvissuto - The Martian e Rogue One. “Wadi Rum è spettacolare,” ha detto Abrams al Roya News riguardo la sua scelta per il pianeta Pasaana, “e la location perfetta per il nostro film.”

In Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker le scene nel deserto sono state girate a Wadi Rum, Giordania.

4. Chi sono i protagonisti?

Sono presenti tutte le nuove generazioni, inclusa la combattuta Rey (Daisy Ridley), il coraggioso Finn (John Boyega) e il presuntuoso Poe Dameron (Oscar Isaac). Aspettatevi anche i protagonisti originali sopravvissuti, incluso C-3PO (Anthony Daniels) e Chewbacca (Joonas Suotamo). Ma la più grande rivelazione è il ritorno di Billy Dee Williams nel ruolo di Lando Calrissian, la canaglia dalla parlantina veloce (e l’eroe della trilogia originale). “E’ stato veramente emozionante,” ha affermato la star ottantaduenne. “Ero in lacrime.”

Billy Dee Williams fa il suo grande ritorno nell’universo Star Wars in L’ascesa di Skywalker.

5. Ci sarà ancora la principessa Leila?

L’iconica Carrie Fisher ci ha lasciati nel 2016, e da allora c’è stato un via-vai di notizie conflittuali sul possibile ritorno del suo personaggio in Star Wars: L’ascesa di Skywalker. Abrams ha posto dei paletti riguardo la simulazione CGI (“l’idea era fuori discussione”), ma quando ha trovato delle riprese inutilizzate di Star Wars: Il Risveglio della Forza, ha scritto la nuova sceneggiatura basandosi su di esse. “Lei è così viva nelle scene,” ha spiegato, “e la cosa più assurda è che tutto ciò non sembra assurdo.”

Nonostante la triste dipartita di Carrie Fisher, Leila apparirà in L’ascesa di Skywalker grazie all’uso di alcune riprese inutilizzate di Star Wars: Il Risveglio della Forza.

6. Chi sono i cattivi?

Il Primo Ordine era stato sconfitto alla fine di Star Wars: Gli ultimi Jedi, ma i cattivi principali sono ancora vivi e in cerca di vendetta. Preparatevi allo sfuggente Kylo Ren (Adam Driver) che proverà a portare Rey nel Lato Oscuro, mentre l’eterno aiutante Generale Hux, Domhnall Gleeson, sarà ancora più furioso di quanto lo era in Peter Rabbit.

Kylo Ren ha in mente piani ‘oscuri’ per Rey in L’ascesa di Skywalker.

7. Ci saranno nuovi oppositori?

Ce ne sarà uno nuovo-vecchio. La secca risata che si sente nel trailer di Skywalker annuncia che il senatore Sheev Palpatine – meglio conosciuto come il meschino imperatore – è tornato, nonostante fosse stato scaraventato nel pozzo del reattore e poi esploso insieme alla Stella della Morte, ne Il Ritorno dello Jedi del 1983. “Ha scioccato anche me,” ha ammesso l’attore veterano Ian McDiarmid alla Star Wars Celebration in aprile. “Ma come sapete, in Star Wars, sono molto bravi a gestire momenti inaspettati.”

8. Di cosa tratta il film?

Se guardate il trailer di Skywalker nell’ottica delle recenti rivelazioni di Abrams, inizierete a crearvi un’idea di quello che sarà il film. Probabilmente la cosa più importante da ricordare è che l’Episodio IX si focalizzerà sulle giovani generazioni e darà una svolta all’universo Star Wars. “Riguarderà i personaggi del film che ereditano tutto ciò che è venuto prima dalle precedenti generazioni” ha detto Abrams all’ Entertainment Tonight. “Che siano i peccati del padre o la saggezza che hanno raggiunto. E la domanda è – questa nuova generazione sarà all’altezza del ruolo?

Il Millennium Falcon torna in azione in L’ascesa di Skywalker.

9. È davvero la fine della saga di Skywalker?

Così sembra da quanto si dice. Boyega ha affermato che “onestamente, dal profondo del mio cuore, non penso che ritornerò nel ruolo”. Isaac insiste che il nono film sia “il culmine dell’intera storia”. Ridley dice che “sarà una gran bella conclusione”. Un motivo in più per salutare i grandi eroi della galassia un’ultima volta, quando arriveranno nel vostro UCI Cinemas più vicino il 18 dicembre.

La saga di Skywalker si chiude in maniera epica in Star Wars: Episodio IX.

Star Wars: Episodio IX – L’ascesa di Skywalker
nei cinema il 18 dicembre.